Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Oria, domani sera nel santuario di san Cosimo alla Macchia dedicazione della nuova chiesa a san Giovanni Paolo II

Nella serata di domani, domenica 13 agosto, dalle 20 presso il santuario di san Cosimo alla Macchia in Oria (Br), il vescovo diocesano, mons. Vincenzo Pisanello, dedicherà la nuova chiesa a san Giovanni Paolo II e ne consacrerà l’altare. “La realizzazione di una nuova chiesa – si legge in una nota – si è resa necessaria dopo aver rilevato nello scorso dicembre l’imminente pericolo di crollo della copertura della chiesa esterna”. “Innanzi a tale necessità, il vescovo Pisanello ha ritenuto utile che fosse restituito uno spazio architettonico più confacente al santuario vero e proprio, riqualificando il braccio destro del porticato e realizzando una chiesa che potesse essere utilizzata durante l’intero arco dell’anno, non solo per le celebrazioni liturgiche ma anche per altre attività – ad esempio culturali – consone alla sacralità dello spazio”. “La struttura della chiesa, innestata sul braccio destro del porticato del santuario, è in acciaio zincato e – spiega la diocesi – è stata progettata per resistere a ogni tipo di sollecitazione”. “Nella mensa – continua la nota – è incastonata la reliquia di san Giovanni Paolo II visibile dai fedeli, che richiama la necessaria fedeltà della Chiesa al successore di san Pietro per rimanere nell’ortodossia della fede”. Nella nuova chiesa sarà celebrata regolarmente la messa a partire dalla imminente solennità dell’Assunzione di Maria in cielo e il prossimo 2 settembre tre giovani diaconi vi riceveranno l’ordinazione presbiterale.

© Riproduzione Riservata
Territori