Diocesi: Agrigento, arrivata in kayak a Lampedusa la Madonna di Loreto proveniente dal Vaticano

Dopo circa un mese dalla partenza, nel pomeriggio di giovedì 10 agosto è arrivata a Lampedusa – a bordo di un kayak – la statua della Madonna di Loreto proveniente dal Vaticano. Ne dà notizia il sito web del settimanale diocesano agrigentino “L’Amico del Popolo” che pubblica anche alcune foto e un video. “Ad accogliere sull’isola l’immagine della Madonna e il team che ha accompagnato il lungo viaggio di Roberto Rabboni c’era – scrive Carmelo Petrone – la comunità ecclesiale con il viceparroco, don Gianluca Arcuri, in rappresentanza del parroco di S. Gerlando, don Carmelo La Magra, sulla terra ferma per impegni pastorali”. Per don Arcuri, “aver potuto accogliere l’immagine della Madonna di Loreto è stato, per tutta la comunità, un momento di grazia e gioia”. La statua “su una canoa, ha fatto il suo ingresso nella spiaggia di Cala Guitja nel primo pomeriggio accolta dall’Aereonautica Militare, di cui è patrona, dalla Capitaneria di Porto e dai bagnanti che in quel momento di trovavano in spiaggia”. Nel pomeriggio è stata trasferita nella Chiesa parrocchiale, accolta dai fedeli al canto delle litanie lauretane. “Il viaggio – ricorda Petrone – è partito dalla Lega Navale di Ostia da dove ha preso il via l’impresa di Roberto Rabboni, organizzata dalla sezione Lido di Enea di Terracina”. L’immagine della Madonna di Loreto è stata benedetta in Vaticano dal card. Angelo Comastri.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia