Salesiani: Torre Annunziata, il 25 luglio si inaugura la comunità alloggio per minori “Peppino Brancati”

Verrà inaugurata martedì 25 luglio 2017, a Torre Annunziata (Na), la comunità alloggio per minori “Peppino Brancati”. In questa nuova struttura residenziale, intitolata al primo “scugnizzo” napoletano accolto da san Giovanni Bosco a Torino, saranno ospitati 8 ragazzi tra i 14 e i 21 anni, inviati dai Servizi sociali territoriali e dal Centro di Giustizia minorile. All’inaugurazione, in programma a partire dalle 17 presso la sede dei Salesiani in via Margherita di Savoia 22, interverranno il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e mons. Francesco Marino, vescovo di Nola. I locali della comunità alloggio sono stati ristrutturati grazie al contributo di Salesiani per il Sociale – Federazione Scs/Cnos, l’ente dei Salesiani impegnato a contrastare il disagio e l’emarginazione giovanile in Italia. La comunità sarà gestita dall’associazione salesiana “Piccoli passi grandi sogni” che già da anni accoglie minori in difficoltà presso la casa “Mamma Matilde” sempre a Torre Annunziata. “Sulla scia di quel primo ragazzo accolto da Don Bosco e mamma Margherita nella casa di Valdocco, ancora oggi – afferma don Antonio Carbone, direttore della comunità – vogliamo essere casa di chi non ha casa”. “In un territorio segnato da forti problematiche sociali e delinquenziali – aggiunge – siamo felici di ampliare le attività di prevenzione e recupero svolte da noi Salesiani attraverso l’oratorio, il centro giovanile e queste due comunità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo