This content is available in English

Padre Jacques Hamel: Saint-Etienne-du-Rouvray, il 26 luglio una messa a un anno dall’assassinio. Inaugurazione di una stele alla memoria

A un anno dall’assassinio di p. Jacques Hamel, il prossimo 26 luglio nella chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray l’arcivescovo di Rouen, mons. Dominique Lebrun, celebrerà la messa alle 9, esattamente nell’orario in cui aveva cominciato a celebrare p. Hamel prima di essere brutalmente ucciso da due giovani terroristi. Lo rende noto il sito della diocesi di Rouen, che ha pubblicato il programma previsto per l’anniversario. La messa, che sarà trasmessa in diretta sul canale Kto, sarà seguita alle 10.50 dall’inaugurazione di una stele repubblicana per la pace e la fratellanza e alla memoria di padre Jacques Hamel, eretta dal comune di Saint-Etienne-du-Rouvray. Alle 18, poi, i vespri nella basilica di Notre-Dame de Bonsecours a cui seguirà un tempo di preghiera sulla tomba di p. Jacques Hamel, che è sepolto nel cimitero di Bonsecours. Il 13 aprile scorso è stato dichiarato aperto il processo di beatificazione per p. Hamel, che era nato il 30 novembre 1930 a Darnétal ed era diventato sacerdote il 30 giugno 1958 a Rouen; quando è stato ucciso aveva 86 anni. Il settimanale francese “La Vie” ha dedicato oggi un’edizione speciale al parroco, con una lunga intervista-testimonianza alla sorella Roselyne.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo