This content is available in English

Attacco a Londra: card. Nichols, “le vittime degli attacchi sono nelle mie preghiere”

“Tutte le persone coinvolte negli inquietanti e violenti attacchi al London Bridge, Borough Market e Vauxhall sono nelle mie preghiere questa notte”. Con un tweet pubblicato in piena notte, il cardinale Vincent Nichols, arcivescovo di Westminster, reagisce all’attentato che ha fatto ripiombare l’Inghilterra nell’incubo del terrorismo. Il terzo attacco in soli tre mesi è stato sferrato da tre uomini che a bordo di un furgoncino prima si sono scaraventati sulla folla del London Brigde, poi al BoroughMarket hanno abbandonato il veicolo e si sono avventati con dei coltelli sulle persone. Otto minuti in tutto di terrore prima di essere fermati e uccisi dalla polizia. Il bilancio parla di 7 vittime e 36 feriti ricoverati nei 5 ospedali della città.

Nel giorno in cui si è celebrata la festa della Pentecoste, la Conferenza episcopale inglese ha rivolto una preghiera allo Spirito Santo perché “Consolatore perfetto; ospite dolce dell’anima” ristori la pace nei cuori di tutte le vittime.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa