Poveri: Cesena, sabato 24 il vescovo inaugura la casa famiglia della della Comunità Papa Giovanni XXIII, collocata all’interno dei locali della curia

A Cesena, sabato 24 giugno , il vescovo Douglas Regattieri inaugurerà la casa famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII (Apg23) , che sarà collocata all’interno dei locali della curia. La cerimonia si terrà alle ore 11,30, dopo la S. Messa in cattedrale. “Siamo onorati di mettere il nostro carisma e la condivisione della vita con gli ultimi a servizio della Chiesa”, spiega Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunità fondata da don Benzi. “Questa è la prima casa famiglia, fra le circa 600 realtà sparse nel mondo, che va direttamente ad abitare al fianco di un vescovo – continua Ramonda -. Aiuteremo il vescovo ad aprire le porte della sua casa ai poveri, come richiesto da Papa Francesco”. Nella casa andranno a vivere i coniugi Ezio e Simona Nobili con i loro 4 figli. Lombardo lui, romagnola lei. La famiglia è di recente rientrata dopo 10 anni di missione in Spagna, a Guadalajara, dove ha vissuto al fianco dei senza fissa dimora. “Siamo davvero tanto grati dell’accoglienza che stiamo ricevendo. Per noi è una nuova missione – spiega Simona -. Non capita tutti i giorni di andare ad abitare con un vescovo”.La Comunità Papa Giovanni XXIII , fondata da don Oreste Benzi , opera al fianco degli ultimi dal 1968. Oggi conta 573 strutture in Italia ed in 40 Paesi nei 5 continenti. Ogni giorno 41.000 persone mangiano alla nostra tavola.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa