Papa Francesco: giovedì riceve i reali Paesi Bassi

I reali dei Paesi Bassi, Willem-Alexander e la consorte Máxima, su invito di Papa Francesco, compiranno una visita di Stato in Vaticano giovedì 22 giugno prossimo. La coppia ricevuta oggi al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella, ha iniziato una visita in Italia che li porterà domani a Palermo e il 23 giugno a Milano. Accompagnati dal Ministro degli Affari Esteri Bert Koenders e dal ministro per il commercio estero e la cooperazione allo sviluppo Liliane Ploumen, giovedì 22 saranno in Vaticano, dopo aver visitato la Chiesa dei Santi Michele e Magno, chiesa nazionale dei Frisoni e sede della parrocchia olandese a Roma. I reali incontreranno quindi il Papa; il programma prevede in seguito un colloquio con il Segretario di Stato Cardinal Pietro Parolin. Nella Biblioteca apostolica poi, sarà consegnato al re Willem-Alexander un bastone appartenuto a Guglielmo d’Orange che probabilmente gli spagnoli cattolici gli sottrassero nella battaglia di Mookerheide (1574) e che fu preso in custodia dai gesuiti catalani. Il bastone sarà esposto nella mostra “Willem” al Museo militare nazionale (aprile-ottobre-2018) a Soesterberg. “La visita di stato in Vaticano” si legge sul sito della famiglia reale olandese “sottolinea i legami bilaterali e multilaterali” tra i due paesi e “Papa Francesco rappresenta 1,2 miliardi di seguaci della Chiesa cattolica che in tutto il mondo è integrata nella società civile locale”. Al centro dei colloqui di giovedì conflitti, cambiamenti climatici, povertà e migrazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori