Associazioni: Acli, dal 30 giugno a Firenze la prima Summer School dedicata a Giorgio La Pira

“Dare risposte concrete agli amministratori pubblici per svolgere al meglio il loro compito”: è la proposta della prima Summer School delle Acli dedicata a Giorgio La Pira, che si terrà a Firenze dal 30 giugno al 2 luglio sul tema “Non sprecare la democrazia, non sprecare le risorse”. Al centro della tre giorni la problematica “dello spreco e del recupero delle risorse per contrastare le disuguaglianze sociali”. La Scuola estiva, spiega una nota, è destinata a “tutti coloro che hanno un ruolo pubblico e si riconoscono nei valori della nostra associazione, quel cattolicesimo sociale che da sempre innerva la nostra storia”. L’obiettivo è “offrire ai politici e ai dirigenti locali un percorso di analisi e di riflessione per affrontare alcune difficoltà quotidiane”. Nello stesso tempo, conclude la nota, si propone di “far crescere la consapevolezza che la politica va intesa come un servizio per il bene comune”. Info: www.acli.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori