Papa Francesco: “La corruzione è anche il linguaggio delle mafie”. “Siamo tutti molto esposti”

foto SIR/Marco Calvarese

“La corruzione è il linguaggio più comune anche delle mafie e delle organizzazioni criminali nel mondo”. Lo scrive Papa Francesco nella prefazione al libro-intervista del cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson, prefetto del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, con Vittorio V. Alberti, dal titolo “Corrosione”, in uscita oggi. La corruzione “è un processo di morte che dà linfa alla cultura di morte delle mafie e delle organizzazioni criminali”, prosegue Francesco, secondo il quale “c’è una profonda questione culturale che occorre affrontare”. Il Papa la formula così: “Oggi molti non riescono anche solo a immaginare il futuro; oggi per un giovane è difficile credere veramente nel suo futuro, in qualunque futuro, e così per la sua famiglia. Questo nostro cambiamento d’epoca, tempo di crisi molto vasta, ritrae la crisi più profonda che coinvolge la nostra cultura. In questo contesto va inquadrata e capita la corruzione nei suoi diversi aspetti. Ne va della presenza della speranza nel mondo, senza la quale la vita perde quel senso di ricerca e possibilità di miglioramento che la rende tale”. “Siamo tutti molto esposti alla tentazione della corruzione”, il grido d’allarme di Francesco: “Anche quando pensiamo di averla sconfitta, essa si può ripresentare”. E ancora: “L’uomo va visto in ogni suo aspetto, non va scisso a seconda delle sue attività, e così la corruzione va letta – come si legge in questo libro – tutta insieme, per tutto l’uomo, sia nelle sue espressioni di reato sia in quelle politiche, economiche, culturali, spirituali”. “La misericordia permette di superarsi in spirito di ricerca”, scrive il Papa sulla scorta del Giubileo: “Cosa avviene se ci si arrocca in se stessi e se il pensiero e il cuore non esplorano un orizzonte più ampio? Ci si corrompe, e corrompendosi si assume l’atteggiamento trionfalista di chi si sente più bravo e più scaltro degli altri”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa