Israele-Santa Sede: Amb. Israele presso Santa Sede, “evidenti progressi per la conclusione degli Accordi finanziari. Speciali relazioni tra i due Stati e le due religioni”

Ieri, 14 giugno, Tzachi Hanegbi, ministro della Cooperazione regionale di Israele, si è incontrato con mons. Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati della Santa Sede. Lo rende noto, in un comunicato diffuso oggi, l’Ambasciata di Israele presso la Santa Sede. Il ministro, durante l’incontro, “ha sottolineato gli evidenti progressi fatti per la conclusione degli Accordi finanziari tra Israele e Santa Sede, grazie ai negoziati che si sono svolti in sessione plenaria il giorno 13 giugno, in un’atmosfera cordiale che rispecchia le speciali relazioni tra i due Stati e le due religioni”. Prima dell’incontro il ministro Hanegbi ha partecipato all’udienza generale dove ha potuto salutare Papa Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa