Card. Florit: Pietro Grasso, “sua missio ad gentes vive ed alimenta ancora oggi la Chiesa fiorentina”

La “missio ad gentes” del card. Ermenegildo Florit, “arricchita dalla carità, vive ed alimenta ancora oggi la Chiesa fiorentina che ne continua fedelmente il carisma e la missione, rispondendo alle molteplici nuove forme di povertà e necessità materiali della società con la forza della fede e la ricchezza delle ‘Virtutes Humanitatis”‘. Lo scrive il presidente del Senato Pietro Grasso nel messaggio inviato a Franco Mariani, presidente di “Firenze promuove”, in occasione della cerimonia di oggi pomeriggio di intitolazione di una strada fiorentina all’arcivescovo emerito Florit, definito “figura carismatica e pastorale”. Nel ripercorrere la vita e gli incarichi del porporato, Grasso ricorda che, “profondamente legato alla città di Firenze, esortò la comunità cristiana a svolgere un ruolo attivo nell’opera di assistenza e di soccorso alla popolazione, duramente provata dalle drammatiche conseguenze dell’alluvione del 1966, e ad impegnarsi ‘nel massimo sforzo di carità'”. Un appello “che trovò in tutta la cittadinanza una risposta straordinaria di solidarietà, fratellanza, gratuita, e sostegno di cui ancora oggi la città di Firenze deve essere orgogliosa e grata”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa