Brasile: si tiene oggi la Giornata di preghiera per il Paese

In Brasile si tiene oggi, 15 giugno, giorno in cui la Chiesa universale festeggia la solennità del Corpus Domini, una speciale Giornata di preghiera per il Paese convocata dalla Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile (Cnbb) attraverso il suo Consiglio pastorale episcopale (Consep). I vescovi chiedono che in tutte le comunità, parrocchie e diocesi si tenga un momento di preghiera per il Brasile. Secondo il segretario generale della Cnbb e vescovo ausiliare di Brasilia, dom Leonardo Steiner, la Giornata di preghiera è per i cristiani “l’occasione di prestare un servizio per il Paese in un momento di tanta incertezza, corruzione e ingiustizia”, nella data in cui “la Chiesa celebra la presenza semplice, di vicinanza, di alimentazione e di speranza da parte di Gesù nell’Eucaristia”. Si legge nel testo della preghiera inviata a tutti i vescovi brasiliani: “Siamo indignati di fronte a tanta corruzione e violenza che diffondono morte e insicurezza. Chiediamo perdono e la conversione. Noi crediamo nel tuo amore misericordioso, che ci aiuta a superare le cause dei gravi problemi del Paese: ingiustizia e disuguaglianza, ambizione di potere e avidità, sfruttamento e disprezzo per la vita umana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa