Papa Francesco: udienza, fa salire cinque bambini sulla “papamobile”

Il Papa è arrivato oggi in piazza San Pietro alle 9.20, e subito ha fatto fare una sosta alla jeep bianca scoperta per far salire cinque bambini a bordo: tre maschi e due femmine, muniti tutti di cappellino bianco antisole e vestiti con il saio della Prima Comunione. Poi ha cominciato il giro per i vari settori della piazza, con i suoi ospiti sorridenti e divertiti nel vedere compiaciuti un colpo d’occhio certamente privilegiato sulla piazza gremita di fedeli, nonostante il sole caldo su Roma fin dalle prime ore della mattina. Molte le bandiere colorate che sventolano festosamente al passaggio di Francesco, tra cui quelle bianco e azzurre dell’Argentina. Anche oggi, dalle transenne è stato offerto al Papa il mate, la bevanda tipica del suo Paese, che ha sorseggiato volentieri facendo cenno con il capo e ringraziando per la sosta refrigeratrice. Tra i molti doni ricevuti dai fedeli, anche un mazzo di fiori bianchi. Moltissimi come sempre i bambini che Francesco ha baciato e accarezzato lungo l’abituale percorso delimitato dal colonnato del Bernini. Tra le migliaia di fedeli in piazza, anche una folta rappresentanza dei partecipanti al giubileo d’Oro del Rinnovamento Carismatico, che sabato sera e domenica rivedranno il Papa, rispettivamente, per la Veglia al Circo Massimo e la Messa di Pentecoste in questa stessa piazza. Al termine del percorso, prima dell’ultimo tratto a piedi verso la sua postazione al centro del sagrato, il Papa ha fatto scendere i suoi piccoli ospiti ed ha salutato una bambina gravemente disabile, immobilizzata in una carrozzella, soffermandosi ad accarezzarla e segnandola con la croce sulla fronte. Prima di congedarsi, Francesco ha messo una coroncina del Rosario tra le sue mani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia