Cultura: Milano, Piccolo Teatro e Casa della carità. Torna il Souq Film Festival per “celebrare la ricchezza della diversità”

Torna al Piccolo Teatro di Milano dal 10 al 12 novembre il Souq Film Festival, concorso internazionale di cortometraggi promosso dal Centro Studi Souq della Casa della carità. Le iscrizioni alla sesta edizione della rassegna cinematografica sono ufficialmente aperte, e al concorso potranno prendere parte registi di tutto il mondo, che avranno l’opportunità di cimentarsi nelle due categorie: quella della fiction e quella del documentario. Il festival, realizzato dal Centro studi sulla sofferenza urbana della Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani” in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano, è nato nel 2012 e in questi cinque anni ha visto la partecipazione di oltre 150 pellicole firmate da registi di 40 diversi Paesi. “Celebrare la ricchezza della diversità, valorizzando una cultura di comprensione reciproca, inclusione e coesione sociale – si legge in una nota -. È questo lo spirito che anima l’evento: raccontare le città del mondo e i loro abitanti, i problemi che li accomunano e i modi per superarli, promuovendo diritti e cittadinanza”. Anche per la sua sesta edizione, il festival tornerà al chiostro “Nina Vinchi” del Piccolo Teatro Grassi. Si può accedere al concorso tramite il sito del Festival (www.souqfilmfestival.org), dove è anche possibile visionare il regolamento, mentre dopo l’estate verrà fornita la lista completa dei cortometraggi selezionati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia