Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Lumsa: il cardinale Giovanni Lajolo è il nuovo presidente del CdA

È il cardinal Giovanni Lajolo il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione della Lumsa, chiamato a succedere al cardinale Attilio Nicora scomparso lo scorso 22 aprile a Roma. Lo riferisce l’ufficio stampa dell’università. La Lumsa – Libera Università Maria Santissima Assunta – è un’università italiana non statale d’ispirazione cattolica. È il secondo Ateneo più antico di Roma dopo La Sapienza: la sua storia è iniziata con Luigia Tincani nel 1939. Preparazione, crescita, futuro, attenzione allo studente come persona, insegnamento, lavoro e ricerca sono le caratteristiche peculiari dell’Ateneo. Il cardinale Lajolo, presidente emerito della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano e presidente emerito del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e membro del Pontificio Consiglio della Cultura, ha già ricoperto un ruolo significativo nella Lumsa come consigliere dal 1988 al 1995, anno in cui il cardinale è stato chiamato a svolgere il proprio ministero come nunzio apostolico della città di Bonn.

© Riproduzione Riservata
Italia