Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Israele: ministero Turismo, turisti in aumento del 38% rispetto al 2016

Ad aprile 2017 Israele ha visto l’arrivo di 349.000 turisti, con un aumento del 38% rispetto all’anno precedente facendo registrare introiti per 6 miliardi di Nis (€ 1.518.890.000 circa). Nel periodo gennaio-aprile 2017, si registrano 1.09 milioni di ingressi, un aumento del +28% rispetto al 2016. Lo rende noto il ministero del Turismo israeliano che per bocca del suo ministro, Yariv Levin, spiega che tali risultati “dimostrano i progressi fatti nell’industria del turismo e il contributo notevole che porta all’economia e alla forza lavoro in Israele. Si tratta di una tappa importante che è parte di un tendenza positiva che ha ormai scavalcato i risultati di più di un anno e mezzo fa”. Per quello che riguarda, invece, i turisti italiani, ad aprile 2017, sono stati 10.200, il 47% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; mentre se si considera il primo quadrimestre (gennaio – aprile) sono 30.700 gli italiani che hanno visitato Israele, in crescita del 34% rispetto allo scorso anno. Secondo il direttore generale per l’Italia dell’ufficio nazionale israeliano del turismo, Avital Kotzer Adari, “il mercato italiano è di grande importanza per Israele e l’attrazione che la nostra terra esercita sugli italiani si riconferma forte e in continua crescita. Sia che si voglia creare un viaggio dedicato allo spirito, allo sport, alla movida, alla scoperta della natura, Israele permette di sperimentare tutti questi aspetti”. Sono 309.000 i turisti che hanno raggiunto il paese in aereo, un aumento del 36% rispetto ad aprile 2016 e del 21% rispetto ad aprile 2015. 40.000 turisti hanno raggiunto Israele via terra, di cui 34.000 attraverso la Giordania e circa 6.000 dall’Egitto: un aumento del +56% rispetto ad aprile 2016 e del +22% rispetto ad aprile 2015. Sono stati circa 24.000 i visitatori giornalieri ad aprile 2017, in aumento del +27% rispetto ad aprile 2016 e del +13% rispetto ad aprile 2015.

© Riproduzione Riservata
Mondo