Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Bullismo: giovani in scena al teatro Olimpico di Roma con “C’era una volta un bullo”

In occasione della “Terza Giornata nazionale giovani uniti contro il bullismo”, il 27 maggio 2017, al Teatro Olimpico di Roma, i ragazzi del Centro nazionale contro il bullismo-Bulli stop”, insieme agli studenti dell’Istituto Paritario G.G. Visconti, porteranno in scena lo spettacolo “C’era una volta un bullo…”. Grazie a questa rappresentazione la teoria del Teatro di AnimAzione Pedagogico® viene messa in scena per combattere attivamente il bullismo e l’incapacità di comunicare. “Creare uno spettacolo con il Teatro d’animazione pedagogico – spiega la presidente del Centro Bullistop, Giovanna Pini -, richiede disciplina, cooperazione, rispetto ed ascolto di se stessi e degli altri. La prevenzione e la soluzione del bullismo è possibile se i giovani vengono coinvolti in un’attività creativa che stimoli la riflessione e che possa vantare al contempo un processo sano di aggregazione e dialogo”. Lo spettacolo vede come protagonisti assoluti gli studenti che hanno partecipato all’intera produzione della pièce, dalla stesura del testo alla regia, dall’organizzazione teatrale, all’ufficio stampa che hanno partecipato al lavoro suddivisi in laboratori.  La rappresentazione viene dedicata alle vittime di bullismo, in particolare ai genitori dei giovani che hanno perso la vita a causa di questo male. #Unitifacciamoladifferenza

© Riproduzione Riservata
Italia