Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Milano, arcivescovo Scola recita il Rosario in un cortile di via Paolo Sarpi, nella Chinatown meneghina

L’arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, si recherà questa sera alle 21 in via Paolo Sarpi 36 per la recita del Rosario. La celebrazione avverrà all’interno del civico 36, che corrisponde a una tipica casa di ringhiera, nel cui cortile è presente una statua della Madonna, davanti alla quale da almeno 10 anni gli abitanti del condominio nelle sere di maggio, mese mariano, si raccolgono in preghiera, rinverdendo la tradizione milanese dei Rosari nei cortili. “È un gesto molto bello che abbiamo voluto valorizzare perché dimostra che nei condomini si può litigare, certo, ma si può anche pregare insieme nel nome di Maria che come una mamma tiene insieme un po’ tutti in famiglia”, ha spiegato il parroco della Santissima Trinità, don Mario Longo. Per l’occasione, il Rosario di via Paolo Sarpi si riscopre anche multietnico: trovandosi il cortile nel cuore della Chinatown milanese, il cardinale sarà accolto non solo dal parroco ma anche dal cappellano cinese che ha invitato alla preghiera i cinesi cattolici.

© Riproduzione Riservata
Territori