Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Regno Unito: elezioni, messaggio dei vescovi cattolici. 20 domande ai candidati su vita, profughi, libertà di religione

(Londra) Nel messaggio per le elezioni dei vescovi di Inghilterra e Galles, che verrà letto domenica prossima 21 maggio in tutte le 2.566 parrocchie cattoliche delle 22 diocesi di Inghilterra e Galles, sono elencate una serie di domande che i fedeli possono porre ai candidati, per i quali si preparano a votare, per capire se questi ultimi difenderanno i temi che stanno più a cuore ai cattolici. Si comincia proprio col tema del Brexit e la Conferenza episcopale invita i fedeli cattolici a chiedere ai candidati al parlamento di Westminster qual è la loro posizione sui diritti dei cittadini europei nel Regno Unito e sui diritti dei cittadini britannici negli altri Paesi dell’Unione europea. Seguono altri temi come il suicidio assistito, la riforma delle carceri, l’accoglienza ai migranti e ai rifugiati politici, la libertà di praticare la propria religione, l’aiuto ai più poveri, il sostegno alle scuole cattoliche e la lotta alla tratta di persone. La lettera comincia con un accorato appello agli elettori perché si registrino per votare. “Ti raccomandiamo. Vai a votare”, scrivono i vescovi. “Il tuo voto è una questione di coscienza”.

© Riproduzione Riservata
Europa