Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Portogallo: Conferenza episcopale, lettera pastorale “Fatima, avviso di speranza”. “Cristiani impegnati per pace e giustizia”

Per sottolineare l’importanza della celebrazione del centenario delle apparizioni della Vergine ai pastorelli (1917-2017), che ha avuto nella visita del Papa a Fatima il punto più elevato, la Conferenza episcopale portoghese (Cep) ha diffuso una Lettera pastorale intitolata: “Fatima, avviso di speranza per il nostro tempo”. “Il messaggio di Maria interroga le nostre coscienze, affinché riconosciamo il compito che abbiamo in questo momento storico, che è quello di non abbandonarci all’indifferenza di fronte a tanta sofferenza, di rispettare la memoria di tante vittime innocenti, e di non permettere che il nostro cuore diventi insensibile dinanzi alla banalizzazione del male”, si legge nel documento. I vescovi hanno anche inteso evidenziare il valore di un avvenimento che ha avuto un ruolo decisivo nel rafforzamento del senso di appartenenza cristiana, sia nelle comunità lusitane, sia in quelle di tutto il mondo: “Durante questi cento anni, il pellegrinaggio a Fatima ha rivitalizzato la fede di molti fedeli smarriti, ha indotto alla conversione molti cuori induriti, ha riaffermato l’appartenenza ecclesiale di molti battezzati disorientati, ha reso possibile che molte persone indifferenti riscoprissero il Vangelo, ha caratterizzato una religiosità che ha plasmato la vita del nostro popolo”. “La fedeltà al carisma di Fatima implica dei cristiani impegnati nella promozione e nella difesa della pace tra i popoli, nella denuncia e nell’opposizione alle sfide oggi lanciate dalle guerre, dalla povertà e dalle discriminazioni etiche e religiose”.

© Riproduzione Riservata
Europa