Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: ai cappellani militari, “la pace è un dono che gli uomini non devono mai smettere di chiedere”

“In questi tempi travagliati è essenziale ricordare che la pace è un dono che gli uomini non devono mai smettere di chiedere” a Dio. Lo scrive  Francesco, in un messaggio rivolto a quanti parteciperanno al 59° pellegrinaggio militare internazionale dei cappellani militari cattolici, che si svolgerà dal 19 al 21 maggio a Lourdes, sul tema: “Dona a noi la pace”. 12mila i militari presenti, provenienti da 40 nazioni, informa Radio Vaticana. Nel Messaggio, a firma del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, il Pontefice ringrazia tutti coloro che operano per “il ripristino o il mantenimento della pace nel mondo” e invita a pregare per la riconciliazione, ricordando “che Dio risponde sempre a questa preghiera dei suoi figli” e “risponde concretamente, suscitando artigiani di pace, di fraternità, di solidarietà”. Di qui l’esortazione del Pontefice ai militari affinché guardino a Cristo per vincere “il male e l’odio” e ad essere “veri testimoni della verità”. Il Papa, infine, esprime vicinanza e sostegno a tutti coloro che sono sotto le armi, “specialmente in condizioni di pericolo”, e affida tutti alla protezione della Madonna di Lourdes.

© Riproduzione Riservata
Chiesa