Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Germania: Chiesa cattolica ed evangelica su elezioni Nord Reno-Westfalia. Bene alta affluenza, dubbi su populisti Afd

Le due principali chiese nel Nord Reno-Westfalia (Nrw) hanno accolto con favore la più alta affluenza dei votanti nelle elezioni del Land: rispetto alle elezioni del 2012 si è passati dal 60 al 66 per cento. Il direttore dell’Ufficio della Chiesa cattolica del Nrw, Antonius Hamers, ha detto alla radio dell’arcidiocesi di Colonia che questo dimostra quante persone si identifichino nella democrazia, nello Stato di diritto e nel proprio Land. “È anche un’indicazione importante che, certamente, il lavoro di coloro che hanno assunto la responsabilità politica qui è apprezzato”, ha detto Hamers che, di fronte all’ingresso nella Dieta del Nord Reno-Westfalia del partito populista Alternativa per la Germania (Afd) ha ribadito, come rappresentante dei vescovi, che “con i populisti di destra si può essere a disposizione per il confronto, nella misura in cui sia possibile”. Ma per Hamers è chiaro che Afd “non sarà necessariamente il nostro partner preferito”. Il presidente della Chiesa evangelica della Renania, Manfred Rekowski, ha espresso soddisfazione per la risposta degli elettori: “Penso che sia stato dimostrato che la democrazia ha vinto”.
Per quanto riguarda le questioni importanti per le Chiese nel dialogo con il nuovo governo che sarà gestito dal partito Cristiano democratico (Cdu) della cancelliera Merkel, a fronte della sconfitta della precedente maggioranza del partito Socialdemocratico (Spd), Rekowski ha invitato alla coesione della società, ha chiesto una politica educativa che consenta le pari opportunità e il finanziamento degli asili. “Noi vogliamo entrare in dialogo costruttivo” ha detto Rekowski, che riferendosi ai toni della Afd, ha dichiarato che “non riguardano la coesione, ma la divisione della società”.

© Riproduzione Riservata
Europa