Diocesi: Genova, il 25 aprile l’82° convegno del Movimento ministranti

Si terrà martedì prossimo a Genova l’82° convegno diocesano del “Momi” (Movimento ministranti). “Sarà un momento di grazia, soprattutto per i ragazzi che avranno occasione di vedere tanti loro coetanei innamorati del Signore, ritrovando la motivazione per non abbattersi in un clima così rigido – spiegano gli organizzatori -. Per il resto, ci affidiamo alle mani del Signore perché, mediante il suo Santo Spirito, possa muovere le nostre forze e disporre i cuori di chi partecipa nell’accoglienza di quanto Egli sa che è bene per tutti noi”. Il raduno si terrà presso l’Istituto Don Bosco di Genova Sampierdarena. A partire dalle ore 9 si terrà l’accreditamento; alle 10 la sfida tra i ministranti e al termine la Messa presieduta dal vescovo ausiliare, mons. Nicolò Anselmi. Dopo il pranzo e la tradizionale foto di gruppo, i ragazzi saranno accompagnati, con una scenetta e la condivisione in gruppetti, nel riscoprire l’importanza dell’incontro con Gesù. Il motto della giornata è “Alzati, va e non temere”. Novità di quest’anno è stato il coinvolgimento dei ragazzi fin dall’inizio dell’organizzazione con la richiesta inviata a tutti i gruppi di proporre il logo per la giornata. Il disegno vincitore è stato stampato sulle magliette della giornata. In questo modo, spiegano ancora gli organizzatori, “i ragazzi si sono sentiti partecipi fin da ottobre, sono stati incentivati a prepararsi bene, a vivere la loro missione di ministranti per tutto l’anno liturgico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori