Avvenire: i temi della prima pagina di domani 10 marzo. Legge contro la povertà, adozioni gay, marine a Raqqa

È dedicato all’approvazione della legge delega per il contrasto alla povertà il titolo di apertura di Avvenire. “Un passaggio storico”, lo definisce Francesco Riccardi nell’editoriale, “ma che è solo un primo passo per dare risposta ai bisogni di 4,6 milioni di persone in poverta assoluta. Mancano infatti non solo i decreti delegati, ma sono insufficienti le risorse stanziate e soprattutto occorre costruire la rete di servizi di supporto, fondamentali per far uscire le famiglie in difficoltà dalla trappola della miseria in cui si trovano per disoccupazione, ignoranza e spesso dipendenze”. Un altro editoriale, firmato da Leonardo Becchetti, critica invece la nuova tassa fissa per i cittadini stranieri abbienti che vogliano trasferire la residenza in Italia.
Ampio spazio è poi dedicato all’ennesima sentenza che strappa sul tema dell’adozione, avvenuta in Gran Bretagna, da parte di una coppia gay di due bambini e di cui il tribunale di Firenze ha autorizzato la trascrizione anche nel nostro Paese. Completano la prima pagina una fotocronaca sull’arrivo dei marine nelle vicinanze di Raqqa per avviare l’ultima offensiva alla capitale siriana del Daesh e un richiamo allo scontro politico in Europa sulla nomina di Tusk e la questione dell’immigrazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia