Panama: il Paese e la Gmg 2019 affidati al “cuore immacolato di Maria”. Mons. Mendieta, “non essere meschini con i giovani”

L’intera chiesa di Panama ha reso ieri omaggio alla Vergine di Fatima, in occasione della consacrazione del Paese e della Giornata mondiale della gioventù 2019 al Cuore immacolato di Maria, durante la messa che si è svolta nel santuario di Jesús Nazareno di Atalaya. La celebrazione, cui hanno preso parte i vescovi, è stata presieduta dall’arcivescovo di Panama, José Domingo Ulloa Mendieta, ha concluso la peregrinatio dell’immagine della Vergine di Fatima. Tra i presenti anche il presidente della Repubblica, Juan Carlos Varela. Nell’omelia mons. Ulloa Mendieta ha spiegato: “Consacrarsi al sacro Cuore di Maria significa rinnovare le nostre promesse battesimali; è la perfetta consacrazione a Gesù Cristo per mano di Maria. La consacrazione a Maria si considera come un vincolo d’amore per lei, che ci permette di godere della sua cura e protezione, per prevenire le situazioni che ci allontanano dalla volontà di Dio”. Guardando alla situazione del Paese, l’arcivescovo ha spiegato che l’atto di consacrazione è una spinta alla conversione dei cuori per uscire dalle tante situazioni di peccato, sia individuali che sociali. In particolare ha citato “il cancro della corruzione” e l’indifferenza “che ci rende insensibili ai dolori dell’altro”.
Per quanto riguarda la Gmg 2019, mons. Ulloa ha detto che è “una bella opportunità” consacrare davanti alla Vergine di Fatima la prossima Giornata mondiale della gioventù al suo Cuore immacolato, anche tenendo conto che “l’evento giovanile avrà un carattere mariano, attraverso il quale la nostra gioventù avrà l’opportunità di avere un incontro personale con Gesù Cristo attraverso la mano di Maria e insieme al successore di Pietro”. Ancora, “desideriamo che con la sua presenza Maria protegga questo evento dalle tentazioni che sicuramente qualcuno avrà, nel contesto delle elezioni presidenziali, di manifestare simpatie o condanne. Già fin d’ora diciamo: non siamo meschini con i nostri giovani, non strumentalizziamo questo evento. Pensiamo a Panama”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori