Diocesi: Milano, per dj Fabo “un momento di preghiera, approvato dalla Curia, per essere vicini al dolore della madre”

“Questo momento di preghiera, che non è un funerale, ed è approvato dalla Curia, è un modo per essere vicini al dolore di questa madre e di tutte le persone che sinceramente hanno amato Fabo, e per pregare per lui”: don Davide Milani, direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Milani, ha spiegato in serata i contorni del momento di suffragio per dj Fabo, il giovane morto 11 giorni fa in Svizzera per eutanasia, dopo una lunga malattia. La celebrazione si terrà venerdì 10 marzo, alle ore 19, nella chiesa di Sant’Ildefonso (piazzale Damiano Chiesa) a Milano, e sarà guidata dal parroco don Antonio Suighi, amico della famiglia di Fabiano Antoniani. Nell’oratorio della parrocchia Fabiano si recava da ragazzino per giocare con gli amici.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori