Salute: Ospedale Bambino Gesù, “Dammi il 5!”, campagna nazionale per corretti stili di vita. Martedì 7 conferenza stampa di presentazione a Roma

Il grave eccesso di peso è un fenomeno sempre diffuso in tutta Europa e anche nel nostro Paese. L’Italia, nonostante sia una delle patrie della dieta mediterranea, presenta i tassi di obesità infantile tra i più alti del Vecchio Continente. Si calcola, infatti, che un bambino su cinque ha problemi seri con la bilancia. Alimentazione scorretta a scarsa attività fisica sono i due comportamenti sotto accusa e che devono essere contrastati anche attraverso un’apposita educazione dei giovanissimi. Proprio per raggiungere questo obiettivo i pediatri e nutrizionisti italiani si sono alleati e hanno deciso di attivare una grande campagna nazionale. Si chiama “Dammi il 5!” ed è stata ideata e realizzata da Mati Group con il contributo scientifico dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, la collaborazione della Federazione italiana medici pediatri (Fimp), dell’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi) e il patrocinio della Società italiana di pediatria (Sip).
La campagna sarà presentata martedì 7 marzo durante una conferenza stampa ufficiale presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù. Parteciperanno Giampietro Chiamenti (presidente nazionale Fimp); Antonio Caretto (presidente nazionale Adi); Alberto Villani (presidente nazionale Sip); Giuseppe Morino (responsabile di Educazione alimentare dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma); Maria Teresa Carpino (amministratore delegato di Mati Group e ideatrice del progetto) e Paolo Grossi (direttore Bu Otc Italia Menarini).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori