Povertà educativa: Save the children, dal 3 al 9 aprile la campagna “Illuminiamo il futuro”

Una settimana di eventi e iniziative su tutto il territorio nazionale per contrastare la povertà educativa che colpisce bambini e ragazzi nel nostro Paese. Dal 3 al 9 aprile 2017 Save the children rilancia la campagna “Illuminiamo il futuro” per informare e sensibilizzare sull’importanza delle opportunità educative per la crescita dei più piccoli e invita associazioni, scuole, enti e realtà locali in tutta Italia a partecipare organizzando eventi e iniziative. Oggi nel nostro Paese oltre 1 milione e 130 mila bambini e ragazzi vivono in condizioni di povertà assoluta, ma c’è anche la povertà educativa che priva bambini e ragazzi della possibilità di studiare e giocare in spazi adeguati o svolgere attività ricreative e culturali, fare sport, andare al cinema o al teatro o leggere un libro. “Dietro la debolezza nella lettura o nel calcolo aritmetico si celano quasi sempre la solitudine, l’angustia, lo squallore che gli scolari hanno respirato nelle loro città sin dalla più tenera età”, si legge nel Manifesto della campagna, a cura quest’anno dello scrittore Eraldo Affinati. Necessario l’impegno congiunto di scuola pubblica e privata, famiglie, associazioni, istituzioni civili. Nell’ambito della campagna “Illuminiamo il futuro”, lanciata da Save the children nel 2014, l’organizzazione ha attivato 20 punti luce, spazi dove bambini e adolescenti di quartieri svantaggiati possono seguire gratuitamente attività educative, ricreative e culturali. Circa 400 gli eventi organizzati l’anno scorso in tutta Italia. Scheda di partecipazione sul sito all’indirizzo https://www.savethechildren.it/cosa-facciamo/campagne/illuminiamo-il-futuro/partecipa

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori