Papa a Milano: Poretti, “per favore ci aiuti a pregare un po’”

“Il milanese è sempre in movimento, inquieto. Non abbiamo tanto tempo. Per favore ci aiuti a pregare un po’?”. Giacomo Poretti cerca di spiegare Milano al Papa in pochi minuti nella seconda delle video-lettere, scritte e interpretate dall’attore del famoso trio “Aldo, Giovanni e Giacomo”, per la visita di papa Francesco a Milano. La “letterina”, diffusa sul sito www.papamilano2017.it, descrive il milanese che “sta sempre cercando qualcosa: lavora o cerca il lavoro, è in cerca di un posto per l’happy hour, di un posto per il weekend. Ma soprattutto è alla ricerca di un’automobile”.

Nel videoselfie c’è spazio per l’ironia con cui Poretti racconta come il milanese, per non utilizzare la propria auto e non inquinare, si serve del carsharing che lo fa muovere ancora di più per recuperare le auto in affitto parcheggiate in giro per la città. Concludendo, chiede al Papa: “Dopo che siamo stati alla ricerca di un’auto da affittare, a lavorare, alla settimana del mobile, via al weekend, non abbiamo tanto tempo da dedicare a certe cose, a ‘Quello là’ al nostro ‘amministratore delegato’. Per favore, ci aiuti quando vieni a Milano il 25 marzo a pregare un po?’”. I video-messaggi, realizzati dallo stesso Poretti con uno smartphone nel salotto di casa, vogliono dare il benvenuto al Papa, presentandogli, ogni settimana un aspetto diverso della città.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori