This content is available in English

Slovacchia: preparativi in corso in tutte le regioni per la celebrazione della Giornata del bambino concepito

(Bratislava) – “Celebra non solo la tua nascita, ma anche il momento del tuo concepimento e in questo modo potrai capire meglio quando la vita umana inizia davvero e renderti conto che vale la pena proteggere ogni vita, anche quella non ancora nata”: è questa l’idea di fondo della campagna nazionale che celebra il 25 marzo come la Giornata del bambino concepito in Slovacchia. Secondo Marcela Dobesova, presidente dell’associazione civile “Forum per la vita”, si tratta del più grande progetto incentrato sull’educazione e sulla formazione nell’area delle questioni pro vita in quanto è sostenuto da circoli sia religiosi che civili, il che è piuttosto raro. Per l’occasione si stanno preparando una serie di eventi tra cui risalta una conferenza internazionale intitolata “Scegli la vita” a Rajecke Teplice. La sua XIX edizione si concentrerà sui 60 anni trascorsi dalla legalizzazione dell’aborto nell’ex Cecoslovacchia, con interventi di esperti di ambo i Paesi che rifletteranno non solo sugli sviluppi dell’ultimo decennio, ma anche sulle sfide che i sostenitori pro famiglia e pro vita si trovano ad affrontare nel campo della protezione della vita umana sin dal concepimento. La conferenza si terrà il 24-25 marzo e sarà preceduta da alcune settimane di lavoro di strada in cui i volontari parleranno alla gente di questioni pro vita, daranno loro nastrini bianchi come simbolo della vita innocente non ancora nata e li incoraggeranno a celebrare la vita umana ad ogni stadio del suo sviluppo. Info: www.forumzivota.sk.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori