Papa Francesco: Europa e pace al centro dell’udienza con il presidente del Consiglio della Bosnia ed Erzegovina

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

Il Papa ha ricevuto oggi in udienza, nel palazzo apostolico vaticano, il presidente del Consiglio dei ministri della Bosnia ed Erzegovina, Denis Zvizdić, il quale si è successivamente incontrato con il card. Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, accompagnato da mons. Antoine Camilleri, sotto-segretario per i Rapporti con gli Stati. “Nel corso dei cordiali colloqui – informa la Sala Stampa della Santa Sede – è stata espressa soddisfazione per le buone relazioni bilaterali e ci si è intrattenuti su alcuni temi d’interesse comune, relativi al contesto internazionale e regionale, e in particolare sul percorso di integrazione del Paese nell’Unione europea e sulle sfide che esso si trova ad affrontare, tra cui quelle riguardanti lo sviluppo economico e la crescita dell’occupazione”. “Nel prosieguo della conversazione – prosegue il comunicato – si è fatto un particolare cenno alla condizione della comunità cattolica nel Paese”. Infine, “si è espresso l’auspicio che si possa consolidare il clima di coesistenza pacifica fra tutte le componenti della società”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia