Messico: il card. Rivera dà il benvenuto al nuovo arcivescovo di Città del Massico

“Do il benvenuto al mio fratello, il cardinale Carlos Aguiar Retes, nell’arcidiocesi di México”. Lo scrive ai fedeli l’amministratore apostolico, fino a qualche ora fa arcivescovo, di Città del Messico, il card. Norberto Rivera Carrera. Scrive il porporato: “Senza merito alcuno da parte mia, il pastore delle nostre anime, Gesù Cristo, mi ha voluto come guida di questa enorme arcidiocesi, e per governarla ho potuto contare sull’appoggio di eccellenti vescovi ausiliari, su un grande presbiterio con diversità di doni e carismi, su un numeroso gruppo di diaconi che hanno servito giorno dopo giorno con generosità”. Il card. Carrera ringrazia poi i religiosi e “la crescita e la preparazione” del laicato. E prosegue manifestando la sua soddisfazione per “non essere rimasto muto di fronte alla violazione dei diritti umani e divini della mia madre Chiesa. Mi dispiace se, per la mia posizione ferma, qualcuno si è sentito offeso e danneggiato. Una volta di più chiedo umilmente perdono a chiunque, senza volerlo, abbia offeso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia