Marcia per la pace: il 31 dicembre 50ª edizione a Sotto il Monte in memoria di Giovanni XXIII

Si svolgerà nella città di Papa Giovanni XXIII, a Sotto il Monte, in provincia di Bergamo, la cinquantesima edizione della Marcia per la pace, in programma il 31 dicembre. L’iniziativa è stata presentata oggi a Bergamo dal vescovo Francesco Beschi. La partenza è prevista da Calusco d’Adda nel tardo pomeriggio. Da lì saranno percorsi 4 chilometri. L’ultimo atto sarà la celebrazione eucaristica, alle 22.30. Il tema sarà quello del messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale della pace del 1° gennaio 2018: “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace”. Un ritorno quest’anno nella città natale di Giovanni XXIII. Da quei luoghi partì, infatti, la prima edizione della marcia nel 1967. L’iniziativa è promossa dalla Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, Pax Christi Italia, Caritas Italiana e dall’Azione Cattolica. Un gesto simbolico sarà compiuto dai partecipanti, quello di una “cena digiuno”: ciascuno potrà infatti offrire l’equivalente della cena per i più bisognosi. Il ricavato sarà destinato al progetto “Lavoro per e con…”, che si occuperà dell’avviamento di una attività lavorativa per giovani disoccupati italiani e non, nelle Valli Bergamasche, attraverso la riqualificazione di aree boschive e di terreni di proprietà dell’Istituto diocesano di sostentamento del clero.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia