Giorgio La Pira: mons. Pizzaballa, “uomo di indubbia levatura morale, spirituale ed intellettuale”

In una comunicazione diretta al presidente del Centro Studi Giorgio La Pira di Cassano all’Jonio, Francesco Garofalo, mons. Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico del Patriarcato Latino in Gerusalemme, ha espresso la viva soddisfazione per essere stato insignito del Premio “Giorgio La Pira Città di Cassano 2018”, la cui cerimonia si terrà il prossimo 13 marzo. Nella missiva, mons. Pizzaballa ha ricordato come La Pira sia stato “un uomo di indubbia levatura morale, spirituale ed intellettuale, di esempio e di sprone col suo instancabile impegno civile, sociale e politico, di fronte a situazioni che, ieri come oggi, ci indurrebbero a perdere speranza e fiducia”. “Il suo legame con Gerusalemme – ha poi evidenziato – si rivela di portata profetica e diventa traccia che sollecita a continuare sulla strada della comprensione e del dialogo, nonostante gli ostacoli e la fatica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia