Sport e disabilità: premiati dal Coni gli atleti Special Olympics Alessandro Dressadore e Martina Casagrande

In occasione della cerimonia dei collari d’oro al merito sportivo, tenutasi ieri presso la Casa delle armi al Foro Italico, gli atleti Special Olympics Alessandro Dressadore e Martina Casagrande, in rappresentanza della delegazione italiana che nel marzo scorso ha partecipato ai Giochi mondiali invernali in Austria, hanno ricevuto dal Coni e dal Cip un riconoscimento simbolo di gratitudine e ammirazione per la loro dedizione allo sport. Una medaglia d’oro ed una d’argento per Alessandro Dressadore, conquistate rispettivamente nel Super G e nello Slalom; due medaglie d’argento, nella corsa con le racchette da neve, per Martina Casagrande nei 200 metri e nella staffetta 4×100. “Questo premio mi riempie di orgoglio – ha dichiarato Dressadore -. Voglio condividere questa gioia con tutti i compagni con i quali ho avuto la fortuna di vivere un’esperienza mondiale che, medaglie a parte, porterò con me per tutta la vita. In questo giorno speciale ringrazio la mia famiglia che ha sempre avuto fiducia in me sostenendomi ed incoraggiandomi”. “Sono una ragazza competitiva, amo vincere ma anche stare con gli altri – ha affermato Casagrande – . Lo sport mi ha fatto vivere tante avventure, e ogni volta è una nuova scoperta. Oggi sono più autonoma, in Austria, per esempio, ci sono andata da sola, pronta a vivere un’esperienza nuova senza paura, con la gioia nel cuore”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia