Santa Francesca Cabrini: card. Turkson (Santa Sede), “la sua testimonianza un esempio per i cristiani impegnati al fianco degli immigrati”

“Quella di santa Francesca Cabrini è stata una testimonianza di vita al fianco degli immigrati italiani negli Stati Uniti all’inizio del secolo scorso. Un valido esempio per l’impegno sociale dei cristiani che si sono messi oggi al fianco degli immigrati contemporanei con spirito di grande solidarietà”. Lo ha detto questa mattina il card. Peter Turkson, prefetto del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, aprendo, a Roma, il convegno “Francesca Cabrini, patrona dei migranti: una santa per l’oggi”. “All’inizio del secolo scorso santa Francesca aveva compreso che le migrazioni fossero un fatto globale – ha aggiunto -. Così si impegnò con le sue consorelle anche in America Latina nell’integrazione e nell’insegnamento della lingua”. Il porporato ha elencato alcuni dati: “Cinque milioni di italiani emigrarono in America, tre milioni provenivano dal Meridione, nei primi del ‘900 negli Stati Uniti. Oggi l’Italia ospita 5,5 milioni di immigrati giunti dall’Est Europa, dall’Africa e dal Medio Oriente”. Infine, il cardinale ha citato Papa Francesco, ricordando i “quattro verbi, fondati sui principi della Dottrina sociale, attorno ai quali articolare una risposta comune alle sfide imposte dalle migrazioni: accogliere, proteggere, promuovere e integrare”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia