Papa in Bangladesh: incontro con i vescovi, continuare “opzione per i poveri” con rifugiati

(Foto L'Osservatore Romano (www.photo.va) / SIR)

”La comunità cattolica in Bangladesh può essere fiera della sua storia di servizio ai poveri, specialmente nelle zone più remote e nelle comunità tribali”. È l’omaggio del Papa, che incontrando i vescovi del Bangladesh ha definito “profetico” l’obiettivo dell’opzione per i poveri, indicato nel piano pastorale. La Chiesa del Bangladesh, ha proseguito Francesco, “continua questo servizio quotidianamente attraverso il suo apostolato educativo, i suoi ospedali, le cliniche e i centri di salute, e la varietà delle sue opere caritative”. “Eppure, specie alla luce della presente crisi dei rifugiati, vediamo quanto ancora maggiori siano le necessità da raggiungere!”, ha esclamato il Papa: “L’ispirazione per le vostre opere di assistenza ai bisognosi sia sempre la carità pastorale, che è sollecita nel riconoscere le umane ferite e rispondere con generosità, a ciascuno personalmente”. Nel lavorare per creare una cultura di misericordia”, il riconoscimento di Francesco, “le vostre Chiese locali dimostrano la loro opzione per i poveri, rafforzano la proclamazione dell’infinita misericordia del Padre e contribuiscono in non piccola misura allo sviluppo integrale della loro patria”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia