Solidarietà: Università europea di Roma, l’8 e il 9 novembre due sessioni di donazioni del sangue

Nell’ambito della collaborazione avviata dall’Università europea di Roma con l’Associazione donatori volontari di sangue Ema-Roma, mercoledì 8 e giovedì 9 novembre, dalle ore 8 alle ore 12, si terranno due sessioni di donazioni del sangue. All’attività parteciperanno e collaboreranno gli studenti dello stesso ateneo. L’Università europea di Roma, infatti, si legge in una nota, “ha tra i suoi obiettivi principali la formazione della persona. Una formazione che consenta non solo l’acquisizione di competenze professionali, ma che orienti anche lo studente a una crescita personale e sviluppi uno spirito di servizio per gli altri”. In questo solco “si inserisce l’attività di donazione di sangue, che è tra le iniziative di responsabilità sociale dell’università. Gli studenti collaborano alle iniziative dell’Associazione Ema-Roma che si svolgono nel corso dell’anno, non solo durante le raccolte del sangue, ma anche con incontri di informazione e di sensibilizzazione alla donazione volontaria”. Questi incontri, prosegue la nota, “hanno l’obiettivo di sviluppare la conoscenza del mondo della donazione del sangue e i principi che ne derivano. Illustrano le pratiche operative che vengono utilizzate per poter realizzare, migliorare e sviluppare donazioni e gruppi di donatori, con lo scopo di raggiungere una donazione periodica e volontaria”. L’Università europea di Roma organizza la raccolta di sangue due volte all’anno. Sono momenti di solidarietà che riuniscono l’intera comunità dell’ateneo: studenti, professori, familiari, dipendenti, amici, collaboratori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori