Don Oreste Benzi: Apg23, Sicilia e Calabria lo ricordano attraverso dodici appuntamenti a dieci anni dalla morte

Sicilia e Calabria ricordano don Oreste Benzi, a 10 anni dalla sua scomparsa. Dodici gli appuntamenti, non solo di riflessione ma di buone prassi e proposte, in programma nelle due regioni. Il primo si svolgerà domani, sabato 4 novembre, al seminario di Catania, dove l’arcivescovo mons. Salvatore Gristina aprirà l’iniziativa “Dignità della Persona: tutte le volte che cadrai ti solleverò”. A seguire, la testimonianza e le riflessioni di don Aristide Raimondi, parroco di Librino, quartiere della periferia catanese. Le conclusioni saranno affidate a Giovanni Paolo Ramonda, responsabile generale dell’associazione Comunità Papa Giovanni XXIII (Apg 23). “Un cartellone di eventi – si legge in una nota – per approfondire le tante esperienze di tutela degli ‘ultimi’ che assume un grande valore perché fa tappa in due terre – la Sicilia e la Calabria – che più di altre rischiano di rimanere soffocate dai livelli allarmanti di povertà, dal numero di giovani che si trovano a fuggire, dai tanti disabili che non riescono a trovare nelle politiche pubbliche risposte al loro bisogno di vita dignitosa”. Dal capoluogo etneo il cammino della Comunità Papa Giovanni XXIII per ricordare il suo fondatore toccherà Catanzaro, Palermo, Siracusa, Locri, Caltagirone, Scicli, Lamezia Terme, Reggio Calabria, Trapani e Acireale, parlando di accoglienza, immigrazione, famiglia, disabilità, prostituzione, giovani e vita, “restituendo la fotografia dell’organizzazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori