Brasile: convegno della rete Iglesias y Minería nei luoghi del disastro ambientale di Mariana. Padre Bossi, “risposte finora inadeguate”

Quanto accaduto a Mariana “ci insegna molte cose. In una terra di forte sfruttamento minerario, ad alta densità abitativa, abbiamo pensato e dato per scontato che tutti i controlli fossero stati fatti e che fossero state prese misure preventive contro possibili incidenti. Purtroppo, era il contrario. A Mariana, due anni fa, è avvenuto il più grande e peggiore disastro minerario in America Latina, noi lo abbiamo classificato come reato ambientale. Di fronte a questo disastro, a questo crimine, non c’è ancora stata riparazione. Le multe non sono state pagate. E la bonifica dell’area è stata finora ampiamente inadeguata”. Lo afferma padre Dario Bossi, missionario comboniano in Brasile e uno dei coordinatori della rete continentale latinoamericana Iglesias y Minería, nel presentare l’incontro “Ecoteologia e attività mineraria, la spiritualità, la resistenza e le alternative in difesa dei territori”, che si terrà da domenica 5 a martedì 7 novembre appunto a Mariana, nello stato brasiliano di Minas Gerais.
Secondo padre Bossi, che parla di altre situazioni a rischio nello stato brasiliano, il disastro di Mariana dimostra che l’attività mineraria indiscriminata “uccide, è insostenibile e che l’annunciata preoccupazione sociale e ambientale di molte aziende minerarie si rivela essere un’ipocrisia”. Quello di Mariana, si legge in un comunicato della rete Iglesias y Minería, sarà un incontro “di riflessione e di preghiera”; si lavorerà per “rafforzare le capacità di resistenza e per creare alternative all’attuale devastazione ambientale e sociale”. Parteciperanno circa 50 persone, tra operatori pastorali, militanti e gli attivisti che lavorano in aree minerarie, rappresentanti delle popolazioni indigene, teologi e studiosi del problema minerario. Padre Bossi sottolinea che la valorizzazione dell’enciclica di Papa Francesco Laudato si’ sarà molto importante nell’ambito dell’incontro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori