Avvenire: la prima pagina di domani 4 novembre. Dramma degli apolidi nel rapporto Acnur, elezioni in Sicilia, diritto alla salute nella legge di bilancio

Una fotocronaca sul dramma degli apolidi: “Senza patria, senza niente” è l’apertura di domani di “Avvenire” a proposito del rapporto dell’Acnur sui 10 milioni di persone senza cittadinanza che nel mondo sopravvivono tra persecuizioni e discriminazioni. Collegato, un richiamo sull’ultimo naufragio di migranti nel Mediterraneo, nel quale al momento si contano almeno una ventina di morti. A centro pagina un titolo sulle elezioni regionali siciliane che, al di là del risultato locale, ridisegneranno gli equilibri nazionali. Segnalati poi un’intervista al vescovo di Bologna Zuppi e l’anticipazione del libro della vaticanista di “Avvenire” Stefania Falasca su Papa Luciani, volume nel quale si sfatano i presunti complotti sulla morte del Pontefice e se ne illumina la figura profetica. L’editoriale, a firma Francesco Gesualdi, è dedicato al tema della salute da garantire come diritto a tutti, andando oltre i tagli delle leggi di bilancio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori