This content is available in English

Ue-Africa: ad Abidjan in corso il Business Forum. Domani vertice tra ministri degli esteri. Summit dei leader il 29-30 novembre

(Bruxelles) Con il 6° Business Forum in corso ad Abidjan, Costa d’Avorio, si apre la settimana del summit Unione africana-Unione europea, ospitato nella capitale ivoriana il 29-30 novembre. Oggi al lavoro sono responsabili d’imprese, investitori, startup innovative, imprenditori giovani e imprenditrici dei due continenti per esaminare “le aree in cui poter migliorare la situazione” con nuovi investimenti, guardando “all’occupazione per i giovani e soprattutto le donne”, ha detto in apertura Andrus Ansip, vice presidente Ue responsabile per il mercato unico digitale. Lavoro e crescita sostenibile saranno “obiettivo chiave del Summit”, ha aggiunto il Commissario per la cooperazione internazionale Neven Mimica, vertice in cui “l’Ue presenterà il suo nuovo Piano d’investimenti esterni” da 3,4 miliardi per sbloccare 44 miliardi di euro d’investimenti complessivi. Sarà il presidente della Commissione Jean-Claude Junker a guidare la delegazione Ue. “La nostra partnership è un investimento nel futuro condiviso, una partnership tra pari nella quale ci sosteniamo, ci aiutiamo a crescere e a fare del mondo un luogo di vita più sicuro, più stabile e più sostenibile”, ha dichiarato Junker alla vigilia dell’appuntamento che avrà come tema generale i giovani e lo sviluppo. Saranno proprio dei giovani a presentare le “proposte per i leader europei e africani” contenute nella Dichiarazione preparata nel Summit dei giovani ad inizio ottobre. Prima del Summit, domani, 28 novembre, si terrà l’incontro tra ministri degli esteri europei e africani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia