This content is available in English

Regno Unito: Laudato si’ testo di studio all’università di Nottingham. Nathanail (docente), “Papa incoraggia a trattar bene l’ambiente”

Il professor Paul Nathanail

“Ho trovato la Laudato si’ per caso, su Twitter, e ho pensato che non fosse un problema il fatto che è un documento cattolico perché gli studenti sono liberi di avere un atteggiamento critico. Voglio insegnare a chi frequenta i miei corsi a pensare con la propria testa”: Paul Nathanail è docente di geologia all’università di Nottingham e nel master in gestione ambientale, dove insegna, ha distribuito l’enciclica papale come libro di testo. Professore – gli domanda il Sir – perché ha deciso di utilizzare questa enciclica di Papa Francesco? “È sempre più diffusa la consapevolezza che la scienza sappia quali siano i problemi e abbia la tecnologia per affrontarli, ma è molto importante incoraggiare le persone a cambiare il loro comportamento e questo è qualcosa che gli ingegneri e gli scienziati non possono fare”, risponde Nathanail. “La cosa interessante per noi – precisa nell’intervista – è che un’autorità spirituale così importante come il Papa, che guida milioni di persone, abbia scelto di usare la sua autorevolezza per incoraggiare un certo stile di comportamento ambientale. Non si tratta di un politico, uno scienziato, un ingegnere o un economista, che ci dice che cosa dobbiamo fare, ma di un leader spirituale che incoraggia i suoi fedeli a trattare bene l’ambiente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia