Papa Francesco: a Mattarella, “il popolo italiano possa guardare al futuro con fiducia e speranza”

Papa Francesco prega “per il popolo italiano affinché possa guardare al futuro con fiducia e speranza, costruendo il bene comune nell’attenzione ai bisogni di tutti i cittadini”. Lo ha confidato lui stesso nel messaggio inviato ieri sera al presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, mentre lasciava il territorio italiano alla volta del Myanmar. “Nel momento in cui lascio Roma per recarmi in Myanmar e Bangladesh pellegrino di pace – ha scritto il Papa -, per incoraggiare le piccole ma ferventi comunità cattoliche e incontrare i credenti di diverse religioni, mi è caro rivolgere a Lei, Signor Presidente, il mio deferente saluto”. L’aereo con a bordo il Santo Padre (un A 330 dell’Alitalia) è decollato dall’aeroporto internazionale di Roma-Fiumicino alle ore 22.10 di domenica 26 novembre. L’atterraggio all’aeroporto internazionale di Yangon è previsto per le ore 13.30 (8 ora di Roma) di lunedì 27 novembre. Quello in Myanmar e Bangladesh è il 21° viaggio apostolico internazionale di Papa Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia