Maltempo: Coldiretti, “allarme gelo per verdure e ortaggi”

“Il forte e repentino abbassamento della temperatura, accompagnato da gelate anche in pianura, mette a rischio verdure e ortaggi coltivati in pieno campo”. È l’allarme lanciato da Coldiretti, in seguito al repentino abbassamento delle temperature. A preoccupare gli agricoltori sono “i seri danni per le colture impreparate di fronte al drastico e improvviso calo della colonnina di mercurio – si legge in una nota -. Con temperature sotto lo zero sono a rischio le coltivazioni invernali come cavoli, verze, cicorie e broccoli. Solo il radicchio si avvantaggia, assumendo in seguito al freddo, una croccantezza e una colorazione rosso intenso che ne esalta le caratteristiche qualitative”. L’associazione dei coltivatori diretti continua a puntare il dito contro lo sbalzo termico, “ennesima anomalia di un 2017 segnato da un andamento climatico anomalo con caldo e siccità alternati a violenti temporali”. “Si sta verificando una accelerazione dei cambiamenti climatici, che si stanno manifestando in Italia – conclude la Coldiretti – con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi con pesanti effetti sull’agricoltura italiana, che negli ultimi dieci anni ha subito danni per 14 miliardi di euro tra alluvioni e siccità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia