Fondazione Migrantes: Roma, oggi l’incontro dei direttori regionali. Don De Robertis, “un’occasione per verificare e ripensare il nostro cammino”

“Il ruolo dei direttori regionali Migrantes è assolutamente centrale”. A dirlo questa mattina il direttore generale della Fondazione Migrantes, don Gianni De Robertis, aprendo i lavori dell’incontro dei direttori regionali, oggi a Roma. “Da un lato – ha detto il sacerdote –, avete il compito di offrire suggerimenti, domande, indicazioni che vengono dal territorio in cui operate. Dall’altro, siete chiamati a incoraggiare, sollecitare, far camminare insieme le diverse realtà presenti nelle diocesi della vostra regione e nei diversi ambiti della mobilità umana”. Don De Robertis ha, quindi, parlato dei vari “strumenti” che risultano più efficaci come la Consulta nazionale Migrantes, i coordinamenti dei vari settori della mobilità umana (immigrati, rifugiati, richiedenti asilo, rom e sinti, spettacolo viaggiante, italiani residenti all’estero), i missionari per gli italiani all’estero, i cappellani etnici in Italia. Il convegno di oggi “vuole essere – ha spiegato don De Robertis – un laboratorio, occasione per verificare e ripensare il cammino della Fondazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori