Giornalismo: Ucsi Marche, Piero Chinellato è il nuovo presidente

Piero Chinellato, 64 anni, già vicecaporedattore di Avvenire e oggi coordinatore dei media della diocesi di Macerata, è il nuovo presidente della sezione delle Marche dell’Unione cattolica stampa italiana (Ucsi). Succede a Maurizio Socci ed è stato eletto all’unanimità dal direttivo, riunito a Loreto, alla presenza del segretario nazionale dell’Ucsi, Maurizio Di Schino. All’incontro hanno partecipato il presidente dell’Ordine dei giornalisti delle Marche, Franco Elisei, il segretario del Sigim, Piergiorgio Severini, e il delegato regionale della Federazione italiana dei settimanali cattolici, Simone Incicco. Tra le ipotesi di lavoro formulate da Chinellato, si legge in una nota, “un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto, che a distanza di un anno dalle grandi scosse risultano sostanzialmente dimenticate. Mutuando la giornata sulla gestione delle emergenze, realizzata nell’aprile scorso a Valledacqua, con sopralluogo a Pescara del Tronto, analoga iniziativa potrà essere ripetuta in occasione dell’imminente festa di san Francesco di Sales nella zona di Camerino”. Dopo la celebrazione eucaristica, i giornalisti Ucsi sono stati ricevuti dall’arcivescovo di Loreto, mons. Fabio Dal Cin, che “ha formulato i migliori auguri per la missione di evangelizzazione attraverso l’informazione e la comunicazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo