Catechisti: don Soreca (Cei), “realizzare equipe a livello regionale e diocesano per la formazione degli operatori pastorali”

“Vogliamo sostenere la realizzazione di equipe a livello regionale e diocesano per la formazione di operatori pastorali e di catechisti in modo da intendere l’agire ecclesiale nell’ottica della comunione e del dialogo”. Lo dice don Salvatore Soreca, collaboratore dell’Ufficio catechistico nazionale, tracciando al Sir un bilancio dell’iniziativa “A tratti verso la formazione”, che si è conclusa ieri a Roma. La tre giorni di incontri, a cura dell’Ufficio Cei, ha coinvolto numerosi catechisti giunti da diverse parti d’Italia. Ed è stata l’occasione per sperimentare il lavoro d’equipe. “Abbiamo fatto un laboratorio in quattro momenti. Siamo partiti dall’ascolto delle esperienze dei partecipanti, dopo abbiamo proposto un approfondimento informativo sull’importanza di pensare lo stile educativo di Gesù come base per ogni educazione alla fede, quindi i partecipanti si sono costituiti in equipe fino a dare una rilettura di tutta la dinamica formativa”, racconta don Soreca. Un percorso che punta a “non intendere l’esperienza ecclesiale come impegno del singolo, ma come esperienza di comunione a servizio della Chiesa. Nell’equipe questa esperienza di comunione è diventata realtà concreta”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo