Papa Francesco: a cimitero americano di Nettuno, “la guerra è la distruzione di noi stessi”. Cita le parole di una donna anziana a Hiroshima

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“Gli uomini fanno del tutto per dichiarare e fare una guerra e alla fine distruggono se stessi. Questa è la guerra: la distruzione di noi stessi”. A spiegarlo è stato il Papa, nell’omelia a braccio pronunciata questo pomeriggio durante la Messa per i defunti e i Caduti di tutte le guerre celebrata nel Cimitero americano di Nettuno. “Mi viene alla mente – ha raccontato Francesco – quell’anziana che, guardando le rovine di Hiroshima con rassegnazione sapienziale, ma con molto dolore, con quella rassegnazione lamentosa che sanno vivere le donne, perché è loro carisma, diceva: ‘Gli uomini fanno del tutto per dichiarare e fare una guerra e alla fine distruggono se stessi. Questa è la guerra: la dstruzione di noi stessi'”. “Sicuramente quella donna, quella anziana aveva perso dei figli e dei nipotini”, il commento del Papa:  “Solo aveva la piaga nel cuore e le lacrime”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia