Gioco d’azzardo: Iss/Agenzia dogane, attivo numero verde nazionale per sostenere persone in difficoltà. In marzo 2018 i risultati di una ricerca

E’ attivo il numero verde nazionale 800 55 88 22 per i problemi legati al gioco d’azzardo (Tvnga). Lo rende noto l’ Istituto superiore di sanità (Iss) insieme all’ Agenzia dogane e monopoli. Il numero 800 55 88 22 coprirà tutta l’Italia e sarà attivo in via sperimentale fino al 31 marzo 2018. Servirà quindi a dare sostegno dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 16.00 alle persone in difficoltà con il gioco d’azzardo. L’iniziativa rientra nel piano di ricerca, formazione e informazione, dell’Agenzia dogane e monopoli e affidato nella sua realizzazione al Centro dipendenze e doping dell’Iss. Nel 2018 si avranno i risultati della ricerca. “Questo telefono verde si aggiunge ai servizi al pubblico che l’Istituto offre su temi di valenza sociosanitaria testimoniando concretamente il legame diretto che da sempre abbiamo con i cittadini– afferma Walter Ricciardi, Presidente dell’Iss -. Si tratta, inoltre di un osservatorio importante per monitorare le problematiche e i bisogni sanitari legati al giocatore problematico. Con il Tvnga abbiamo anche l’opportunità di collegare la richiesta di assistenza con l’offerta sanitaria disponibile sul territorio. Con l’intero progetto vogliamo inoltre fornire conoscenze validate scientificamente per contrastare gli aspetti problematici correlati al gioco d’azzardo”. Il piano di ricerca prevede la realizzazione di due studi: l’uno dedicato alla popolazione adulta (anni 18 e più) e l’altro alla popolazione minorenne compresa tra i 14 e i 17 anni. L’indagine nei maggiorenni sta interessando un campione di 12.000 cittadini rappresentativo della popolazione residente su tutto il territorio nazionale in 218 comuni italiani ed è stata avviata a luglio 2017. L’indagine sui minorenni coinvolgerà, invece, 200 scuole superiori di secondo grado a livello nazionale, con la somministrazione di un questionario on-line a un campione di 15.000 studenti. La pubblicazione dei risultati di queste ricerche è prevista a marzo 2018.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia